Genova, Dap: Avviata azione disciplinare per direttore carcere

Roma, 20 dic. (LaPresse) - Il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria ha avviato un'azione disciplinare nei confronti del direttore della casa circondariale di Genova Marassi, Salvatore Mazzeo. E' quanto si legge in una nota. Il Dap contesta a Mazzeo "le inopportune e intempestive dichiarazioni rese alla stampa". Il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria ha anche disposto indagini interne per accertare l'esatta dinamica dei fatti.

Mazzeo, dopo il mancato rientro in cella del killer Bartolomeo Gagliano in seguito ad un permesso premio, aveva dichiarato di non sapere "che aveva quei precedenti penali. Per noi era un rapinatore". Alla emittente ligure Primocanale il direttore del carcere genovese aveva spiegato: "Abbiamo valutato Gagliano in base al fascicolo di reato per cui era detenuto, che risale al 2006 e lo indica come rapinatore. Anche il magistrato di sorveglianza che ha firmato le ordinanze per i permessi - ha aggiunto il direttore del carcere - a quanto mi risulta ha valutato il profilo del detenuto sulla base di quel fascicolo, in cui sono indicati diversi reati ma non quelli di cui si parla oggi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata