Genova, continuano ricerche killer evaso: da mercoledì si sono perse tracce

Genova, 20 dic. (LaPresse) - Continuano le ricerche di Bartolomeo Gagliano, il killer evaso di cui da mercoledì si sono perse le tracce. Il pregiudicato 55enne è accusato di aver ucciso due prostitute e una transessuale, ed era detenuto presso il carcere di Marassi e in permesso premio a Savona, dove avrebbe dovuto far rientro proprio mercoledì mattina entro le 9. Dalla questura di Genova fanno sapere che per ora non ci sono novità e che le ricerche continuano su tutto il territorio nazionale e oltre il confine, in Francia e Spagna. L'uomo è scappato a bordo di una Panda verde che aveva sottratto a un panettiere. Il killer a Savona, sotto la minaccia di una pistola, ha costretto il panettiere a risalire in auto per recarsi a Genova. Prima di lasciare Savona, però, ha obbligato la vittima a caricare in auto tre borse. Durante il viaggio il rapinatore, tra le altre cose, ha confidato di aver bisogno di un passaggio fino a Genova per far rientro al carcere di Marassi entro le 9.00. Una volta arrivati nel capoluogo ligure, però, ha fatto scendere la vittima in via De Marini e si è allontanato a bordo dell'auto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata