Furti dai bagagli, denunciati due addetti dell'aeroporto di Fiumicino
(LaPresse) Rubavano tablet, smartphone, computer e denaro dai bagagli dei passeggeri: per questo due addetti aeroportuali dello scalo di Fiumicino sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza. Le indagini sono partite dopo le denunce di furto presentate da numerosi passeggeri. I dipendenti sono stati incastrati dalla telecamere e dalle intercettazioni, che li hanno "pizzicati" mentre sottraevano dalle valigie dichiarate smarrite gli oggetti di valore, ritrovati nelle perquisizioni effettuate nelle loro case. I due, ai quali sono stati immediatamente ritirati i tesserini di accesso nell’area aeroportuale, dovranno rispondere dei reati di furto aggravato e appropriazione indebita.