Frosinone, sequestrato lotto di mozzarelle blu in supermercato

Roma, 3 gen. (LaPresse) - Sequestrato in provincia di Frosinone un lotto di mozzarelle che all'apertura della busta diventavano blu. La scoperta è stata effettuata dagli uomini della polizia di Stato in servizio presso la questura di Frosinone, che hanno sottoposto a sequestro cautelativo sanitario le confezioni di mozzarelle, prodotte e distribuite da una nota industria casearia, non ciociara, e in vendita presso un grande supermercato del capoluogo ciociaro. L'operazione è scattata in seguito alla denuncia di un insegnante.

Quest'ultimo, che aveva acquistato il 30 dicembre scorso una delle mozzarelle in questione, all'apertura della confezione, avvenuta di lì a qualche giorno dopo averla regolarmente conservata in frigorifero, l'ha vista assumere rapidamente un'inquietante pigmentazione blu. Eseguiti tutti gli accertamenti del caso presso l'esercizio commerciale, dove era stata venduta la mozzarella in parola, gli agenti hanno sequestrato, quindi, l'intero lotto del formaggio recante il citato marchio caseario, trasmettendolo, immediatamente, ai competenti uffici dell'Asl provinciale, per l'acquisizione di ulteriori elementi investigativi. Le indagini sono tuttora in corso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata