Frosinone, scoperto nuovo caso di mozzarella blu

Roma, 4 gen. (LaPresse) - Continuano le segnalazioni di mozzarella blu nel frusinate, dopo il sequestro, avvenuto ieri, di un lotto di prodotti in un grande supermercato del capoluogo ciociario. In particolare, un cittadino di Torrice, ancora in provincia di Frosinone, ha riferito alla polizia di aver acquistato una confezione di mozzarella, diventata blu dopo l'apertura, nello stesso centro commerciale segnalato ieri. Del lotto sequestrato, avente scadenza 5 gennaio 2012, soltanto due mozzarelle sono state repertate con macchie blu di ampia estensione. Al momento, non sono stati ancora comunicati gli esiti degli accertamenti da parte delle competenti autorità sanitarie provinciali. Le mozzarelle oggetto di sequestro cautelativo non risultano essere state né prodotte né confezionate in provincia di Frosinone, ma secondo quanto fa sapere la polizia potrebbero provenire dall'estero.

Ieri un insegnante aveva denunciato la pigmentazione blu di una mozzarella acquistata il 30 dicembre, conservata in frigo e aperta pochi giorni dopo. "L'alterazione - spiegano dalla questura di Frosinone - potrebbe essere riconducibile a varie cause, tuttavia la polizia di Stato invita i consumatori a controllare bene sia la data di scadenza sia l'aspetto esteriore del formaggio e, in caso di sospetto, a contattare il 113".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata