Frizzi, Marino Bartoletti: "La parola che lo rappresenta è dignità"
Anche Marino Bartoletti all'ospedale Sant'Andrea di Roma dove nella notte si è spento Fabrizio Frizzi. "Se dobbiamo sintetizzare tutto in una parola, la parola è dignità", dice il giornalista a chi gli chiede un ricordo del conduttore morto a 60 anni per una emorragia cerebrale. "Ha sempre ostentato una grande dignità e umiltà, anche nei momenti in cui poteva vantarsi di qualcosa. Cosa che non ha mai fatto", ha aggiunto l'ex direttore di Raisport. Bartoletti ricorda inoltre quando con Frizzi fece una Olimpiade, nel 1996, ad Atlanta: "Si divertì moltissimo".