Frizzi, camera ardente in Rai, c'è chi è in coda dalle 6
Tanta gente comune in coda dalle prime luci dell'alba davanti alla sede della Rai a Roma, dove è stata allestita la camera ardente di Fabrizio Frizzi, morto lunedì 26 marzo a 60 anni per una emorragia cerebrale. Vincenzo è un fan del conduttore e ha avuto anche modo di conoscerlo. Si è presentato alle 6.30 davanti ai cancelli di viale Mazzini: "Volevo essere sicuro di esserci, Fabrizio era un buono ed è sempre rimasto uguale".