Fonsai, domiciliari per Jonella Ligresti ed Emanuele Erbetta

Torino, 7 ott. (LaPresse) - Il gip di Torino ha concesso gli arresti domiciliari a Jonella Ligresti, ex presidente di Fonsai, e ad Emanuele Erbetta, ex amministratore delegato della società. La richiesta era stata avanzata dai legali al tribunale di Torino e nei giorni scorsi il procuratore aggiunto Vittorio Nessi e il sostituto Marco Gianoglio avevano dato l'assenso.

Jonella Ligresti ed Erbetta erano stati arrestati lo scorso 17 luglio per falso in bilancio e aggiotaggio informativo, così come il capostipite della famiglia Salvatore Ligresti, la figlia Giulia, che ha recentemente patteggiato, l'ex ad Fausto Marchionni e l'ex vice presidente Antonio Talarico. La procura ha anche indagato e chiesto l'arresto per Paolo Ligresti, che non è mai finito in manette perché risiede in Svizzera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata