Fondi Lega, procura: Nessun captatore informatico a cena

Milano, 12 set. (LaPresse) - "In relazione ad alcuni articoli apparsi sui quotidiani odierni, riguardanti un incontro cui avrebbero preso parte anche parlamentari, la Procura della Repubblica di Milano precisa che, nel corso di quell'incontro, non era attivo alcun captatore informatico". Così in una nota il procuratore capo di Milano, Francesco Greco, a proposito della vicenda Lombardia Film Commission e di una cena a cui, secondo alcuni articoli di stampa, avrebbero preso parte, fra gli altri, anche il leader della Lega, Matteo Salvini, e il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata