Foggia, tentata rapina all'area di servizio: un arrestato

Foggia, 16 set. (LaPresse) - Rapina a mano armata stanotte all'area di ristoro Sarni della stazione di servizio Saline Nord, in provincia di Foggia. La polizia ha notato due persone con il volto coperto da una calzamaglia: uno è entrato nel bar, mentre l'altro si a è avvicinato ad alcune persone presenti all'ingresso, intimando loro, sotto la minaccia di una pistola, di consegnare le chiavi dell'auto.

Immediatamente è intevenuta la polizia: uno dei due rapinatori, nonostante il tentativo di inseguimento, è riuscito a darsi alla fuga a bordo di un'autovettura nascosta nell'uliveto, situato nella parte retrostante dell'area di servizio.

Uno degli agenti si è diretto all'interno del bar, dove il secondo malvivente aveva intanto rapinato il barista, impossessandosi di 421 pacchi di sigarette e biglietti gratta e vinci del valore di 2.300 euro. Ha poi tentato di fuggire attraverso una finestra dei bagni dell'area di servizio, ma è stato immediatamente bloccato ed arrestato dai poliziotti. L'uomo, pluripregiudicato di Cerignola, è accusato di tentata rapina in danno di due automobilisti di passaggio, nonché di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata