Foggia, con 9 arresti sventrata organizzazione di ricettatori di rame

Foggia, 22 mag. (LaPresse) - La polizia di Foggia ha eseguito 9 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili di furto di rame e ricettazione di conduttori di proprietà di Enel Distribuzione e Telecom Italia. Il furto di rame sistematicamente operato da spietati romeni, con grave danno per gli impianti, confluiva presso una società di San Severo e sottoposta a sequestro, operante proprio nel settore del recupero del materiale ferroso, i cui legali rappresentanti si occupavano di ricevere il rame sottratto per poi ripulirlo dalla sua illecita origine al fine di reintrodurlo nel mercato. Sono stati sequestrati oltre 50 quintali di cavi di rame di provenienza furtiva.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata