Foggia, blitz Ros contro criminalità organizzata: 24 arresti

Foggia, 16 lug. (LaPPresse) - Blitz del Ros dei carabinieri nel foggiano contro la criminalità organizzata: 24 persone sono state arrestate, accusate a vario titolo di associazione di tipo mafioso, estorsione, detenzione di armi e di altri reati aggravati dalle finalità mafiose. Al centro delle indagini le 'batterie' della 'società foggiana', responsabili di omicidi, rapine, estorsioni e di una diffusa infiltrazione del tessuto economico del capoluogo dauno.

"Le batterie - spiega il generale Mario Parente, dei Ros - sono articolazioni territoriali della 'società foggiana'", la variante foggiana della criminalità organizzata, "attraverso le quali esercitava un forte controllo del territorio con anche una spiccata vocazione imprenditoriale, con l'imposizione di forniture e servizi alle aziende municipalizzate e persino l'imposizione di nomi alle posizioni di vertice delle società controllate".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata