FOCUS - Expo, padiglione Bolivia accoglie Morales: quinoa per battere fame

Milano, 12 giu. (LaPresse) - Con il suo classico stile, elegante completo istituzionale e pugno chiuso mostrato alla folla, il presidente della Bolivia Evo Morales è stato tra i protagonisti della giornata a Milano. Tra la partecipazione alla VII Conferenza Italia-America latina e una lectio magistralis alla Bocconi, il presidente indio ha visitato Expo, facendo tappa prima a Palazzo Italia e poi al padiglione della Bolivia.

Quest'ultimo si trova nel Cluster Cereali e tuberi e ha come protagonista gli alimenti alternativi che il Paese sudamericano offre al mondo e che possono essere un aiuto a combattere la fame globale. La quinoa prima di tutto, che gli Inca chiamavano 'chisaya mama', madre di tutti i cereali. L'alimento, le cui proprietà sono riconosciute dalla Fao, ha un alto valore nutrizionale, avendo in sé tutti gli aminoacidi essenziali, oltre a virtù medicinali.

Nel padiglione sono promosse le idee legate alla cosiddetta Madre terra, sistema vivente dinamico fatto di invisibili legami tra gli esseri viventi che condividono lo stesso destino. A questo si ispirano le attività gastronomiche, culturali e scientifiche dei 125 metri quadri del padiglione. Al suo interno si possono assaggiare la quinoa e altri prodotti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata