Fiumicino, aereo finisce fuori pista: due feriti gravi

Roma, 3 feb. (LaPresse) - Un aereo con a bordo 46 passeggeri e 4 membri dell'equipaggio è finito fuori pista all'aeroporto di Fiumicino. Due persone sono rimaste ferite in modo grave: un membro dell'equipaggio ha un trauma alla colonna vertebrale, mentre un passeggero si è rotto il femore. L'incidente è avvenuto intorno alle 20.40. Sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco che riferiscono che sull'aereo, un Atr 72, non si sono verificati incendi. I due feriti più gravi sono stati portati uno all'ospedale San Camillo e l'altro al Gemelli di Roma. A curare il loro trasporto il 118. Gli altri feriti, invece, sono stati affidati alle cure del soccorso sanitario interno all'aeroporto.

L'aereo era gestito dalla compagnia romena Carpatair per conto di Alitalia. La Carpatair gestisce per conto di Alitalia i voli con destinazione Fiumicino da Ancona, Pisa e Bologna. Si tratta di rotte minori, che hanno bisogno di aerei piccoli come l'Atr 72, dei quali la società non dispone. L'accordo tra le due compagnie risale a marzo 2012, cioè a meno di un anno fa. A gennaio c'erano stati degli inconvenienti minori su Ancona.

Secondo l'Alitalia l'incidente è avvenuto "a causa del forte vento". Il volo Az1670 Pisa-Roma, ha fatto sapere la compagnia, "nelle ultime fasi di avvicinamento sull'aeroporto di Roma Fiumicino ha incontrato difficoltà nell'atterraggio che hanno provocato un'uscita di pista".

Diversa l'idea dell'Enac: "Sulle cause non sono in condizione di dire nulla. Provvederà la magistratura che ha avviato un'inchiesta e l'Agenzia nazionale della sicurezza del volo. Ci sono sulla pista anche vigili del fuoco e tutte le forze dell'ordine", ha spiegato il direttore dell'Enac di Fiumicino, Vitaliano Turra. "I passeggeri hanno bisogno di avere il massimo della tranquillità - ha aggiunto - Non sono sotto shock ma abbiamo fatto arrivare da loro i familiari".

Dopo l'incidente anche Alitalia ha avviato immediatamente un'inchiesta e contemporaneamente sospeso tutti i voli operati da Carpatair per conto di Alitalia su Pisa e Bologna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata