Firenze, vende la figlia minorenne come sposa
La polizia di Firenze ha arrestato un 49enne serbo accusato di aver ridotto in schiavitù la propria figlia minorenne. La bambina fin dall'età di 13 anni era stata promessa in sposa ad un connazionale residente, con la propria famiglia, in Francia, in cambio di 15mila euro. Le indagini hanno preso il via a seguito della segnalazione di un centro antiviolenza fiorentino.