Firenze, si rompe l'aria condizionata: chiudono gli Uffizi
Il centro museale: "Stiamo lavorando per risolvere il problema"

La Gelleria degli Uffizi ha chiuso alle 12 e non sarà accessibile al pubblico fino alle 15 per un malfunzionamento dell'aria condizionata. I tecnici, fa sapere il centro museale, stanno lavorando per risolvere il problema. Sembra che ci sia un problma di mancanza d'acqua nell'impianto.

Immediatamente è partito un sopralluogo dello staff tecnico per decidere se riaprire al pubblico alle 15 o rimandare la riapertura a domani mattina. Lo ha fatto sapere il direttore Eike Schmidt. Intanto, sarebbe in arrivo la cisterna d'acqua necessaria per alimentare i condizionatori del museo.

"Abbiamo deciso di chiudere poco prima di mezzogiorno - ha spiegato Schmidt - perché ci siamo resi conto che il sistema di condizionamento non funzionava. Questo è un moderno sistema industriale che necessita di acqua e l'acqua delle nostre riserve, a causa del caldo intenso, si era esaurita. secondo il nostro protocollo d'intervento, che ha funzionato alla perfezione, gli addetti hanno avuto il compito di occuparsi prima di tutto delle persone all'interno del museo. che sono state informate e, non essendoci alcuna emergenza, sono state fatte defluire all'esterno. Poi è stato programmato lo schermo all'esterno per informare le persone in attesa di entrare che sie ra dovuto chiudere il museo per mancanza di aria condizionata".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata