Firenze, morte Ashley Olsen: fermato un uomo che ammette omicidio
È stato fermato dopo la mezzanotte di ieri in una abitazione in via Andrea del Castagno dove viveva e interrogato fino alle 4 del mattino

La polizia ha eseguito un fermo disposto dalla Procura di Firenze nei confronti di un uomo, con l'accusa di omicidio aggravato dalla crudeltà ai danni di Ashley Olsen, la 35enne americana uccisa nell'appartamento in cui viveva, in via di Santa Monaca nel quartiere fiorentino di Santo Spirito. L'uomo ha "sostanzialmente ammesso il fatto", ha riferito il procuratore capo di Firenze Giuseppe Creazzo. È stato fermato dopo la mezzanotte di ieri in una abitazione in via Andrea del Castagno dove viveva e interrogato fino alle 4 del mattino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata