Firenze, legali genitori Renzi: Appello contro sentenza con palesi contraddizioni

Firenze, 7 gen. (LaPresse) - "La lettura delle motivazioni della sentenza di primo grado dimostra evidenti e palesi incongruenze giuridiche e nella ricostruzione dei fatti sulle quali presenteremo appello nei termini previsti dalla legge. Le contraddizioni presenti nella motivazione della sentenza ci fanno guardare al processo di appello con molta fiducia nel doveroso rispetto per i giudici". Lo affermano Federico Bagattini e Lorenzo Pellegrini, avvocati difensori di Tiziano Renzi e Laura Bovoli. Il ricorso in appello sarà presentato contro la sentenza del tribunale di Firenze (oggi sono state depositate le motivazioni) che il 7 ottobre scorso ha condannato Laura Bovoli e Tiziano Renzi, genitori dell'ex premier Matteo Renzi, alla pena di un anno e 9 mesi di reclusione al termine del processo per due fatture false, e l'imprenditore Luigi Dagostino a due anni di reclusione per fatture false e truffa aggravata.

Anche l'avvocato Alessandro Traversi ha fatto sapere che presenterà ricorso per conto di Dagostino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata