Firenze, false borse Birkin e Hermes: maxi sequestro della Gdf

Firenze, 17 set. (LaPresse) - Producevano borse contraffatte con il marchio Birkin e Hermes per immetterle nel mercato del falso. Per questo la guardia di finanza ha denunciato un uomo di 28 anni di origine cinese, che gestiva un capannone in località Osmannoro (Firenze) e sequestrato circa 500 pezzi insieme ad alcuni accessori e tre macchinari per assemblare il pellame.

Dall'inizio dell'anno le fiamme gialle fiorentine hanno complessivamente sottoposto a sequestro oltre 105.000 prodotti contraffatti, per la maggioranza accessori per abbigliamento ed oggetti in pelle. Denunciate 78 persone per i reati di importazione, produzione e commercio di prodotti contraffatti: il 45% sono italiani, il 18% di origine cinese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata