Firenze, crac ditta edile: Verdini condannato a 4 anni e 4 mesi

Firenze, 7 nov. (LaPresse) - Denis Verdini è stato condannato dal tribunale di Firenze a 4 anni e 4 mesi di reclusione per bancarotta nell'ambito del processo relativo al fallimento di una società di costruzioni di Campi Bisenzio, i cui titolari, Ignazio e Marco Arnone, padre e figlio, avevano rapporti con l'ex senatofre di Ala quando era presidente del Credito cooperativo fiorentino. Ignazio Arnone è stato condannato a 3 anni e 4 mesi, menmtre il figlio Marco a 2 anni e 4 mesi. L'accusa, sostenuta dal pm Luca Turco, aveva chiesto sei anni per Verdini e un anno e tre mesi per gli altri due imputati.

La vicenda riguarda il passaggio di denaro dagli Arnone al Ccf da cui avevano ricevuto in appalto lavori edili per la sede di viale Belfiore a Firenze. Parte dei proventi furono dirottati dagli Arnone al Ccf per ridurre la loro l'esposizione debitoria.

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata