Firenze, 35enne americana uccisa in casa
La donna, Ashley Olsen, aveva segni di strangolamento

Una ragazza americana di 35 anni, Ashley Olsen, è stata trovata morta nel suo appartamento di via Santa Monica a Firenze, nel centro della città. Il corpo della donna era sul letto e sul collo aveva segni di strangolamento, perciò l'ipotesi degli investigatori è che sia stata uccisa. A dare l'allarme sarebbe stato il fidanzato che non la sentiva da alcuni giorni. Sul posto la polizia scientifica per i rilievi. Olsen era originaria di Summer Haven, in Florida, e viveva a Firenze da alcuni anni. Molte le foto - sui suoi canali social - che la ritraggono insieme agli amici e ai suoi cani. L'ultima è del 3 gennaio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata