Fermato il presunto killer di Soumayla Sacko
(LaPresse) Antonio Pontoriero fermato dai carabinieri nell'inchiesta sulla morte di Soumayla Sacko, il 29enne del Mali ucciso a San Calogero, in Calabria, mentre stava portando via delle lamiere da una vecchia fornace abbandonata. L'uomo, già indagato, è accusato di omicidio e porto e detenzione illegale di arma.