Fatture false per 100 milioni, 14 arresti

Torino, 23 nov. (LaPresse) - Quattordici persone, tra imprenditori e professionisti, sono stati arrestati dalla guardia di finanza di Torino. Secondo le fiamme gialle gonfiavano il valore di ville e palazzi per intascare finanziamenti e mutui da banche e società di leasing. Nel complesso i finanzieri hanno scoperto un giro di fatture false per un ammontare complessivo di cento milioni di euro, redditi occultati per 27 milioni e Iva evasa per 15 milioni. Coinvolte 54 società, tra Piemonte, Liguria, Lombardia, Lazio e Campania.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata