Expo, Sala: Nostro lavoro all'insegna della correttezza e dell'onestà

Milano, 26 gen. (LaPresse) - "Tutti i giudizi non sono ancora terminati, io e i mei collaboratori abbiamo lavorato per 5 anni per fare Expo e portare lustro al Paese". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, commentando il suo proscioglimento da parte della Corte d'Appello di Milano nell'ambito del procedimento che lo vedeva accusato di abuso d'ufficio per il 'verde' di Expo. Per realizzare l'Esposizione Universale "abbiamo fatto un mezzo miracolo - ha aggiunto il sindaco - ma il nostro lavoro è sempre stato all'insegna della correttezza e dell'onestà poi ognuno fa la sua parte e la giustizia ha fatto la sua".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata