Expo, Sala: Non preoccupato per inchieste, non c'è ipotesi corruzione

Milano, 7 feb. (LaPresse) - Il commissario unico Giuseppe Sala non è preoccupato per le nuove inchieste nei giorni scorsi avviate dalla Procura di Milano sull'ex manager di Expo Antonio Acerbo e su quattro appalti della manifestazione. "In realtà siamo parte offesa non credo che ci siano problemi - ha spiegato - In questa fase non siamo preoccupati" perché al momento "non ci sono ipotesi di corruzione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata