Expo, Sala: Costi in linea con attese, già venduti 6,5 mln biglietti

Parma, 3 dic. (LaPresse) - "I costi sono in linea con le nostre previsioni: tre anni fa ho personalmente avvallato un taglio di circa 300 milioni di euro rispetto al budget iniziale". Lo ha riferito il ceo e commissario unico di Expo Milano 2015, Giuseppe Sala, intervenendo a Parma al Collegio dei Commissari Generali. "L'Esposizione Universale di Milano - ha aggiunto Sala - sarà probabilmente il primo grande evento realizzato con una spesa inferiore al budget inizialmente stabilito. Gran parte dei ricavi dipenderà dalla vendita dei biglietti: al momento abbiamo venduto 6,5 milioni di biglietti, al prezzo di medio di 22 euro l'uno". "Puntiamo a vendere 10 milioni già prima dell'apertura ufficiale di Expo Milano 2015. Complessivamente, la nostra ambizione è quella di staccare 24 milioni di biglietti", ha spiegato il ceo. "A livello di sponsorizzazioni, in un momento macroeconomico sicuramente non semplice, abbiamo già raccolto la ragguardevole cifra di 350 milioni di euro. Un'altra voce di ricavo importante sarà rappresentata dal merchandising", ha dichiarato ancora Sala.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata