Expo, presidente: Contestazione a Formigoni non contribuisce a causa

Milano, 5 feb. (LaPresse) - "Oggi il progetto di Expo 2015 fa un nuovo decisivo passo in avanti. Crescono le adesioni internazionali e la fiducia delle istituzioni e delle imprese. Cresce la capacità di fare del bene a Milano e alle sua gente, come dimostra il solido progetto delle Vie d'Acqua e della Darsena. La formidabile occasione di Expo 2015 sta cominciando a diventare realtà, come si vede anche la grande affluenza al teatro Dal Verme". Lo scrivono in una nota congiunta il presidente di Expo 2015 Diana Bracco e l'amministratore delegato Giuseppe Sala, che concludono: "L'ambizione e la complessità del progetto rendono necessario il contributo di tutti. Per questo la contestazione di oggi al commissario generale Roberto Formigoni, che quotidianamente svolge la sua opera per Expo, non contribuisce alla nostra causa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata