Expo, presentato padiglione Ue: investiti 10 milioni

Milano, 7 lug. (LaPresse) - Dieci milioni di euro. Questo il budget stanziato dalla Commissione europea per essere presente all'Expo di Milano nel 2015. Il padiglione avrà una superficie di 1900 metri quadri, di cui solo 800 circa accessibili al pubblico, gli altri due livelli della struttura saranno invece chiusi ai visitatori. L'obiettivo è di ospitare mille persone ogni ora dal Primo maggio e per i sei mesi della manifestazione. Così facendo si dovrebbe arrivare a un totale di 1,5 milioni di persone che visiteranno la struttura, presentata oggi a Milano. Il budget, non certo tra i più cospicui tra quelli investiti in Expo 2015, è stato limitato, riferiscono fonti europee, dalla crisi e dai conseguenti tagli ai budget comunitari. Il percorso di visita sarà di oltre 40 minuti. L'Unione europea sarà presente anche attraverso gli stand di 21 dei 28 Paesi dell'Unione.

La struttura sarà ubicata di fronte al Palazzo Italia, una posizione strategica che mette in risalto la rilevanza politica dell'Unione europea per l'Italia e gli altri Stati membri dell'Unione in riferimento al tema di Expo 'Nutrire il pianeta, energia per la vita'. I visitatori si ritroveranno in una vera e propria storia e durante il loro percorso saranno guidati da due personaggi animati. Alex, agricoltore, e Silvia, ricercatrice scientifica, vivranno diverse avventure che vedranno protagonisti il pane e il grano, elementi alla base della civiltà europea. Immersi in una storia 'dal campo alla forchetta', i visitatori potranno scoprire la storia dell'Unione, le politiche alimentari in corso e le promettenti tecnologie future.

L'obiettivo è aumentare la consapevolezza della sfida della sicurezza alimentare, che può essere realizzata soltanto grazie alla cooperazione tra Stati e regioni e tra scienza e agricoltura. La storia illustrerà anche come l'attuazione delle iniziative dell'Unione abbia reso la catena alimentare più efficiente. David Wilkinson, Commissario generale dell'Ue per Expo, ha ricordato l'importanza di questa manifestazione per la sicurezza e la sostenibilità della catena alimentare. Expo costituirà infatti un'opportunità unica per la Commissione europea dal punto di vista della comunicazione, permettendole di evidenziare il suo ruolo fondamentale nella sfida globale della nutrizione del pianeta.

In linea con il tema di Expo 2015, l'Unione europea parteciperà all'evento con il motto 'Coltivare insieme il futuro dell'Europa per un mondo migliore'. Oltre allo spazio espositivo, il padiglione europeo ospiterà tutta una serie di conferenze ed eventi politici e scientifici per contribuire ulteriormente alla discussione sull'alimentazione e la sostenibilità. Sono previste inoltre altre tipologie di eventi, che si svolgeranno su tutto il sito di Expo e al Centro comune di ricerca (JRC) di Ispra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata