Expo, la pediatra: Allattare al seno è un gesto d'amore

Rho-Pero (Milano), 7 ott. (LaPresse) - "Allattare al seno è prima di tutto un gesto d'amore". Ne è convinta la dottoressa Patrizia Colarizi, professoressa ordinaria di Neonatologia della Sapienza di Roma, che ha tenuto oggi l'incontro dal titolo 'L'alimentazione corretta della donna durante l'allattamento' a Expo Milano 2015, nell'ambito delle iniziative organizzate dal ministero della Salute allo Spazio donna.

L'ALLATTAMENTO. "E' il modo più naturale - ha detto Colarizi - per continuare quel rapporto speciale e unico che si è creato tra madre e figlio, durante la gravidanza. La donna, attraverso la sua alimentazione durante l'allattamento, acquista consapevolezza che nutrendo bene se stessa nutre e protegge il figlio nel modo migliore".

CHE COSA MANGIARE IN GRAVIDANZA. "La nutrice sana e attiva in allattamento esclusivo - ha spiegato Colarizi - ha bisogno di 500 calorie, 21 grammi di proteine e 700 grammi di acqua in più, che secondo i Larn (Livelli di assunzione di riferimento di nutrienti ed energia per la popolazione italiana) 2014 si ottengono con carne, pesce, formaggi freschi, yogurt, cereali e frutta secca".

CONSIGLI PER LA MAMMA. "La nutrizione deve essere opportunamente pianificata sia nella gravidanza che nel post-partum. Ma anche prima della gravidanza la donna deve avere uno stile di vita sano con un'alimentazione corretta. Per la fabbricazione del latte, inoltre, la ghiandola mammaria utilizza l'alimentazione della donna e in parte le sue riserve attraverso processi metabolici. Solo le vitamine e una parte dei grassi - ha concluso - passano direttamente nel latte".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata