Expo, la Gran Bretagna svela il suo padiglione: un viaggio tra le api

Roma, 18 mag. (LaPresse) - "Sono molto felice di avere questa opportunità di lavorare con una grande squadre, è una sfida incredibile e saremo all'altezza". Così Wolfgang Butress, l'artista di Nottingham che ha realizzato il padiglione della Gran Bretagna per l'Expo 2015 di Milano. Lo stand inglese - svelato oggi dal principe Harry - è stato progettato per permettere ai visitatori di camminare attraverso un frutteto e su un prato di fiori selvatici naturali. Al centro della struttura immersa nel prato domina una sfera dorata, tutta in acciaio, che ricrea un grande alveare. 'Hive', questo il suo nome, pulserà e ronzare con il rumore di una vera e propria colonia di api.

Le società britanniche Stage One e Rise hanno ottenuto 6.000.000 sterline per la realizzazione del progetto, riunendo le loro costruzioni e dell'edilizia capacità di gestione creativa.

Insieme, i vincitori rappresentano le città di Nottingham, York e Londra, e con i contratti per l`Expo porteranno nelle tre regioni nuovi posti di lavoro. "Il successo sui mercati internazionali è al centro del piano a lungo termine del governo di costruire una forte e più competitiva economia". Questo il commento del ministro del Lavoro inglese Lord Livingston, che ha aggiunto: "La partecipazione del Regno Unito all` Expo di Milano - ha aggiunto - promuoverà nel mondo la competenza leader del Regno Unito nei settori creativi, scienze della vita , agro-tech , e cibo e bevande ai nostri partner commerciali e di investimento migliori".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata