Expo, Farinetti (Eataly): Valorizzeremo i piccoli ristoratori italiani

Milano, 7 feb. (LaPresse) - "Nello stand di Eataly cercheremo di valorizzare il piccolo. Celebreremo la biodiversità italiana, e ci sarà, quindi, un grandissimo spazio ai piccoli. Ospiteremo i piccoli ristoratori italiani, uno per ogni regione italiana, tutte e 20 da Eataly, contemporaneamente, e si alterneranno ogni mese: alla fine saranno più di cento e ognuno di loro porterà prodotti dei piccoli coltivatori. In più non pagano nulla, troveranno tutta la ristorazione fatta e porteranno a casa il 70% dell'incasso". Così il patron di Eataly, Oscar Farinetti, durante l'evento 'Expo delle idee', tenutosi oggi all'Hangar Bicocca di Milano, ha commentato le critiche a Expo del fondatore di Slow Food, Carlo Petrini, che ha lamentato, ieri, la difficoltà, per i piccoli agricoltori e allevatori, di trovare spazio in un'esposizione universale pensata più per i grandi produttori. "Non è affatto vero che grande è brutto e piccolo e bello o il contrario - ha detto Farinetti - C'è anche della roba grande e bella e piccola e brutta. Il nostro compito è cercare il bello, sia nel piccolo che nel grande".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata