Expo, Bie soddisfatto da progressi

Milano, 3 ott. (LaPresse) - "Il gran momento di allarme è passato. C'è, sempre, una certa prudenza, perché è un progetto a lungo termine e bisogna vigilare sempre". Lo ha dichiarato il segretario generale del Bie (Bureau international des Expositions), Vicente Loscertales, a margine della conferenza stampa tenutasi a Palazzo Marino, a Milano, seguita all'incontro tra il segretario e il sindaco meneghino Giuliano Pisapia, in merito alla preoccupazione del Bie per la situazione stagnante del progetto Expo 2015.

"Siamo - continua Loscertales - nel momento del lavoro produttivo insieme. I grandi problemi non esistono più, né della proprietà del sito dell'Expo, problema che paralizzava tutto e la cooperazione istituzionale sembra molto positiva. E il clima è molto, molto favorevole per l'Expo. E i cittadini, mi sembra, quando leggo la stampa italiana, siano più fiduciosi nel progetto, rispetto a prima".

"Finalmente i milanesi, i lombardi e tutti gli italiani cominciano a credere nelle prospettive positive di Expo 2015". Ha dichiarato il sindaco meneghino e commissarrio straordinario Expo 2015, Giuliano Pisapia. "Expo - continua Pisapia - sarà una grande opportunita di sviluppo per il nostro Paese".

"Abbiamo il rinnovato sostegno del presidente della Repubblica e del Parlamento. Domani andrò a Roma per discutere della situazione di Expo 2015, delle prospettive future e della deroga al Patto di stabilità per Comune, Provincia e Regione" ha aggiunto Pisapia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata