Expo, appuntamenti della prossima settimana del ministero della Salute

Milano, 18 set. (LaPresse) - Alimentazione, falsi miti, la gravidanza, sono alcuni dei temi che verranno affrontati ad Expo la settimana prossima nell'ambito degli incontri promossi dal ministero della Salute.

Mercoledì 23 settembre alle 15 l'appuntamento è nel padiglione Italia - spazio scuola per un incontro su 'Nuove tecnologie e rischi di disturbi dell'alimentazione' in cui il dottor Guido Orsi dell'Ordine degli Psicologi del Lazio, parlerà ai ragazzi dei rischi delle nuove tecnologie, come smartphone ad esempio, sui corretti stili alimentari e darà loro alcuni consigli pratici sulle modalità di utilizzo degli stessi strumenti tecnologici al fine di prevenire i disturbi alimentari e l'alimentazione incontrollata.

Il latte è invece al centro dell'appuntamento di giovedì 24 settembre, sempre al Padiglione Italia - Spazio scuola, in due momenti, alle 12.30 e alle 16.

I dottori Paolo Daminelli e Donatella Squillaro dell'istituto zooprofilattico sperimentale della Lombardia e dell'Emilia Romagna parleranno dell'importanza del latte, uno degli alimenti più completi e nutrienti: come per tutti gli alimenti, sostengono gli esperti, la quantità di latte da consumare nell'ambito di una dieta sana ed equilibrata deve essere valutata per ogni individuo in relazione all'età, al peso e all'attività fisica che si svolge.

Sempre giovedì ci saranno altre due relazioni, allo spazio Donna del padiglione Italia, con le quali il ministero della Salute vuole evidenziare come un corretto stile di vita sia fondamentale per una gravidanza sicura.

Alle 11 'Alimentazione e gravidanza' è il tema dell'intervento del professor Alberto Mantovani, dell'istituto superiore di sanità , che spiegherà come in gravidanza l'alimentazione deve essere equilibrata, ricca di vitamine e minerali essenziali.

Alle 12,'Gravidanza e diabete' è la relazione che sarà tenuta dal dottor Matteo Andrea Bonomo, responsabile Diabetologia dell'ospedale Niguarda, dalla dottoressa Giuseppina Baio, diabetologa e medico di medina generale, e dal dottor Giuseppe Marelli, diabetologo responsabile diabetologia dell'azienda ospedaliera di Vimercate.

Una corretta alimentazione, spiegheranno gli esperti, è condizione indispensabile a garantire un buon esito della gravidanza, attraverso un adeguato incremento del peso corporeo e un buon stato nutrizionale, strumenti necessari per soddisfare le richieste energetiche materne e fornire al feto i nutrienti necessari al suo sviluppo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata