Eterologa, 75% coppie da fuori Toscana: un quarto donne sono under 45

Firenze, 4 set. (LaPresse) - E' di Scandicci, in provincia di Firenze, la prima coppia che ha richiesto di effettuare la fecondazione eterologa visitata questa mattina dalla professoressa Elisabetta Coccia, del dipartimento di ostetricia e ginecologia dell'ospedale di Careggi. Ogni giovedì otto coppie eterosessuali conviventi o sposate avranno un colloquio con lei per iniziare il loro percorso all'ospedale fiorentino, dove si registra un'agenda da tutto esaurito fino alla fine di febbraio. Il 75% delle visite sono state fissate da coppie provenienti da fuori la Toscana: la maggior parte proviene dalla Lombardia, dalla Campania e dal Lazio. Il 23% circa delle donne hanno un'età superiore ai 45 anni.

"Noi donne siamo nate per fare figli fra 30 e 35 anni - ha ricordato la professoressa Coccia - questo dobbiamo sempre ricordarlo. Più avanti negli anni rischiamo di non rimanere incinta o avere una gravidanza ad alto rischio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata