Eternit, sindaco Casale: Mi aspetto condanna esemplare

Torino, 13 feb. (LaPresse) - "Mi aspetto una condanna esemplare". Così il sindaco di Casale Monferrato, Giorgio Demezzi, in attesa della sentenza del processo Eternit al tribunale di Torino. "Una condanna - ha aggiunto - che renda giustizia dei tanti drammi e dei tanti dolori che ha sofferto la nostra città, che serva come esempio e monito affinché quello che ha sofferto Casale non debba più avvenire in altre parti del mondo". "Ho sentito il ministro Balduzzi anche questa mattina - ha poi detto parlando del ministro della Salute - ci segue in questo percorso è stato lui ad offrircene uno nuovo. Abbiamo bisogno che le sue promesse sul finanziamento delle bonifiche e dei progetti di ricerca nel casalese siano mantenute concretamente e in tempi ragionevoli". "Spero - ha concluso - che una condanna serva all'imputato, soprattutto a quello svizzero, a cessare questo tipo di lavorazione in altre parti del mondo perchè prima o poi il dramma che abbiamo vissuto noi toccherà anche a loro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata