Eternit, Renzi: Prescrizione non può dire cosa è giusto e cosa no

Roma, 20 nov. (LaPresse) - "Non può esistere la prescrizione come strumento per dire cosa è giusto oppure no. Il potere politico deve rispettare le sentenze, ma posso dire che i tempi devono essere più veloci, perché se sei colpevole sei colpevole. Non è che passa il tempo e si cancella qualcosa". Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi intervenendo all'iniziativa 'Digital champions' al Tempio di Adriano a Roma, riferendosi alla sentenza del processo Eternit.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata