Estonia, Papa:Giovani sentono presenza Chiesa fastidiosa e irritante

Roma, 25 set. (LaPresse) - "Sappiamo – come ci avete detto – che molti giovani non ci chiedono nulla perché non ci ritengono interlocutori significativi per la loro esistenza. Alcuni, anzi, chiedono espressamente di essere lasciati in pace, perché sentono la presenza della Chiesa come fastidiosa e perfino irritante". Così Papa Francesco a Tallin incontrando i giovani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata