Esposito, De Santis indagato per omicidio volontario

Roma, 25 giu. (LaPresse/AP) - Daniele De Santis, l'ultrà in carcere per aver sparato quattro colpi al gruppo di tifosi del Napoli colpendo Ciro Esposito, è ora accusato di omicidio volontario. Con la morte di Esposito, avvenuta questa mattina, l'ipotesi di reato contestata a De Santis, infatti, si aggrava passa da tentato omicidio a omicidio volontario. L'ultrà romanista è detenuto a Regina Coeli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata