Esplosione in un hotel a Portovenere: due persone ferite
Il proprietario era al lavoro sul trattamento del cloro della piscina. Intossicato un dipendente

Un'esplosione ha provocato il ferimento del proprietario di un hotel di Porto Venere, in provincia della Spezia. L'uomo è stato ferito mentre lavorava sul contenitore del trattamento del cloro della piscina dell'albergo. Dopo il ferimento alcuni membri del personale sono arrivati a soccorrere il proprietario: uno dei dipendenti è rimasto intossicato dai vapori del cloro. Entrambi sono stati trasportati all'ospedale della Spezia. I vigili del fuoco sono intervenuti e hanno raccolto le pastiglie di cloro, areato il locale e transennato. Le squadre sono ancora sul posto per monitorare il livello dei vapori in attesa che scendano a livelli adeguati. Interessati dell'incidente sono i locali tecnici della piscina e la cucina che al momento è chiusa. Le stanze dell'albergo non sono invece interessate.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata