Equitalia, buste esplosive a Roma e Ischia

Roma, 9 dic. (LaPresse) - Di nuovo buste esplosive a Equitalia, una a Roma, dopo il pacco bomba del 9 dicembre che ferì il direttore generale dell'agenzia, Marco Cuccagna, e l'altra a Ischia. A Roma sono subito intervenuti gli artificieri. Hanno messo la zona del Lungotevere Flaminio al sicuro e disinnescato il rudimentale ordigno: si trattava di una busta con polvere pirica collegata a una corda che avrebbe dovuto funzionare da miccia.

A Ischia invece la busta non è arrivata all'agenzia: è stata intercettata infatti nell'ufficio postale di Panza, nel comune di Forio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco, che stanno ancora verificando la natura della polvere che usciva dal plico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata