Enrica Lexie, Latorre e Girone ascoltati da procuratore militare

Roma, 20 mar. (LaPresse/AP) - Un procuratore militare di Roma sta interrogando i due fucilieri della marina militare Massimiliano Latorre e Salvatore Girone in merito alla vicenda dell'uccisione di due pescatori indiani. L'India pretende il ritorno a Nuova Delhi dei due fucilieri, cui era stato concesso il ritorno in patria in occasione delle elezioni politiche di fine febbraio. Dopo tale data però, prima dello scadere del loro permesso, il governo italiano ha fatto sapere che non intendeva in alcun modo permettere che Latorre e Girone ritornassero in India. L'Italia vorrebbe che i due marò fossero giudicati in Italia. In risposta al mancato ritorno in India dei due marò, il governo di Nuova Delhi ha impedito l'espatrio all'ambasciatore italiano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata