Enrica Lexie, i 2 militari vanno in carcere: ma con cibo italiano

Roma, 5 mar. (LaPresse) - Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due militari italiani accusati di aver sparato su un peschereccio indiano causando la morte di due persone, sono stati trasferiti in carcere, dove però potranno continuare a mangiare pasta. E' quanto scrive l'emittente indiana Ndtv sul proprio sito, spiegando che i legali si sono opposti alla carcerazione sostenendo che per i due non sarebbero garantite condizioni di sicurezza. Il giudice ha respinto l'istanza e ha stabilito una detenzione di 14 giorni. Il magistrato, però, scrive Ndtv, ha accettato però l'altra richiesta avanzata dai legali: i due avranno a disposizione cibo italiano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata