Elezioni, ecco chi sono le attiviste 'Femen' al seggio di Berlusconi

Milano, 24 feb. (LaPresse) - Inna Bouton e Elviere Brasson. Sono questi nomi riportati sui falsi pass esibiti quest'oggi dalle due attiviste di Femen, per avvicinarsi al seggio di Milano dove Silvio Berlusconi stava per votare. I due pass fasulli, accreditavano le due come fotografe freelance dell'agenzia di stampa americana Associated Press. E tali sono state credute fino a quando non si sono svestite. Eloise Bouton, è una delle leader del movimento femen in Francia, quindi il nome falso sul pass era forse un tributo. I loro veri nomi sono invece Inna Shevchenko, leader ucraina del movimento, e Elvire Duvelle-Charles, ed hanno agito con Oksana Shachko. La Duvelle-Charles e la Shevchenko erano state protagoniste lo scorso 13 gennaio di una protesta clamorosa in Vaticano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata