Egitto, famiglia Zaky: Venga rilasciato senza altre persecuzioni

Milano, 11 feb. (LaPresse) - "Noi, la famiglia di Patrick, chiediamo a tutti di stargli vicino e di sostenerlo in questa situazione di difficoltà e dichiariamo il nostro pieno sostegno alle richieste dei suoi amici e colleghi dentro e fuori dall'Egitto, che insistono sull'immediato e incondizionato rilascio di Patrick e sulla caduta di tutte le accuse, oltre alla garanzia che non ci saranno ulteriori persecuzioni nei confronti di Patrick o dei suoi familiari e che gli sarà permesso di continuare i suoi studi". Così su Facebook la famiglia di Patrick George Zaky, lo studente egiziano dell'Università di Bologna arrestato venerdì al Cairo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata