Editoria, fallimento 'Eco': 5 anni di reclusione a Ciarrapico

Roma, 14 dic. (LaPresse) - Nuova condanna, questa volta a cinque anni di reclusione, per l'imprenditore Giuseppe Ciarrapico, accusato di bancarotta fraudolenta legata al fallimento della 'Eco', ovvero l'Editoriale Ciociaria Oggi. La sentenza è stata pronunciata dall'ottava sezione penale del tribunale di Roma. Condannato insieme all'ex senatore anche e un gruppo di suoi collaboratori nell'amministrazione della "Eco".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata