Ecco il tunnel lato francese della Tav . Radicova: "Non ci sono fondi dell'Ue per un eventuale stop"

"Uno stop dell'opera avrebbe un costo altissimo e non ci sono fondi dell'Ue per coprire l’eventuale interruzione". Così la coordinatrice europea del Corridoio Mediterraneo, Iveta Radicova, in visita al cantiere francese del Tav a Saint Martin La Porte. "L’Ue ha deciso di alzare fino al 50% il finanziamento europeo per tutti i progetti transfrontalieri", ha aggiunto. Alla domanda su quanto tempo ci sia a disposizione prima di decidere risponde: "Questo dovete chiederlo al governo italiano".