E' morto William Salice, l'inventore dell'ovetto Kinder
Aveva 83 anni e si è spento in una clinica di Pavia: lavorò oltre 46 anni alla Ferrero

"Il cielo ha un nuovo colore". Così la fondazione 'Color your Life - Giovani talenti crescono' annuncia su Facebook la scomparsa di William Salice, per molto tempo stretto collaboratore di Michele Ferrero e considerato da molti l'inventore del celebre ovetto Kinder. Salice aveva 83 anni ed è morto in una clinica di Pavia, dove si trovava ricoverato da tempo. La Fondazione 'Color your life' organizza ogni anno dei corsi formativi d'eccellenza, completamente gratuiti e della durata di 10 giorni, rivolti ai ragazzi della terza classe della scuola secondaria di primo grado fino alla quinta classe di tutti gli istituti superiori e dei centri di formazione professionale.

William Salice ha lavorato più di 46 anni in Ferrero, a fianco di Michele Ferrero, il fondatore della multinazionale che da Alba ha portato la Nutella e decine di altri prodotti in tutto il mondo. "In piena sintonia con lo stile sobrio e riservato dell'azienda - si legge sul suo profilo ufficiale - e del suo fondatore, William Salice ha contribuito alla nascita di prodotti come Ferrero Rocher, Pocket Coffee ed è stato protagonista della nascita del marchio Kinder e di tutti i suoi prodotti. Tra i più noti e affermati c'è proprio Kinder Sorpresa che Salice ha fatto nascere, crescere e diventare l'emblema di un'intera generazione".

Negli anni '70 è centrale il suo contributo allo sviluppo pan-europeo della divisione Kinder, una vera e propria azienda nell'azienda. Negli anni '90 a Salice viene affidata la responsabilità delle aziende create dalla Ferrero per sperimentare nuovi prodotti nei diversi mercati. Un tema, quello della sperimentazione, centrale in tutto il percorso umano e professionale che Salice ha saputo tradurre in tecniche e metodologie per superare le sfide che i più ritenevano impossibili.

La foto è tratta dal sito 'Color your life'

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata