Dylan, è morto il cane con il carrellino
La sua storia aveva fatto il giro del web

"Dylan, la fine di questa fiabesca storia l’hai voluta scrivere tu. A te il carrellino non serviva per darti una vita migliore per la tua vecchiaia ma solo per regalarti la tua ultima camminata qui con noi. Ti abbiamo amato e siamo stati amati da te incondizionatamente. Ci mancherai!!! Adesso vai e corri tra le praterie del paradiso… un giorno amico mio correremo di nuovo insieme", con questo post su Facebook Victor Vitale ha dato la triste notizia su Facebook. Dylan, il labrador con il tumore osseo che aveva fatto innamorare il web, è morto.

Aveva commosso la storia del padrone, Tonino Vitale, che ogni giorno portava a spasso il suo cane su un carrello di fortuna, dal momento che lui non poteva più camminare. Solo pochi giorni fa, grazie alla generosità di un imprenditore veneto, Alessandro Ortolan, noto come il "mago dei carrellini", a Dylan era stato recapitato un carrello che avrebbe agevolato le sue passeggiate. L'animale non ha potuto goderselo a lungo, però il mezzo gli ha sicuramente regalato dei momenti di gioia. "L'ultima passeggiata a testa alta, ciao Dylan", è stato il commento di Ortolan.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata