Due pescherecci di Mazara del Vallo sequestrati dalle autorità libiche

Milano, 2 set. (LaPresse) - Sono giunti a Bengasi un paio di ore fa due pescherecci della marineria di Mazara del Vallo (Trapani), il motopesca Antartide e il motopesca Medinea, con un totale di 18 persone a bordo, sequestrati dalle autorità libiche a circa 35 miglia a Nord di Bengasi. Lo conferma la Capitaneria di porto di Mazara, spiegando che la vicenda è ora gestita dall'Unità di crisi della Farnesina. Altri due pescherecci, che erano nelle vicinanze, sono riusciti a invertire la rotta e lasciare la zona.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata