Due donne uccise in provincia di Chieti: fermato un uomo
E' successo a Ortona, indiziato l'ex marito di una delle donne

Due donne sono state uccise a Ortona (Chieti). Per il duplice omicidio è stato fermato un uomo. Si tratterebbe dell'ex marito di una delle due vittime. Del caso si occupano i carabinieri.

Questa mattina si è verificato un altro femminicidio. Un uomo, Mirko Righetto, classe 1969, ha ucciso a coltellate la moglie, Nidia Licia Loza Rodriguez, classe 1980, e poi ha chiamato i carabinieri per costituirsi. L'episodio è avvenuto a Camisano vicentino (Vicenza) poco dopo la mezzanotte nell'abitazione della coppia, che ha una figlia piccola.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata